Condividi

» Articolo Naturalistico

7/1/16 - E' necessario proteggere gli animali contro il freddo?

E' necessario proteggere gli animali contro il freddo?

Con l'arrivo del freddo, gli amanti degli animali si apprestano a proteggerli con cappottini ed impermeabilini, addirittura sciarpine e cappellini. Molti però si chiedono se questo bisogno nasce più dalla necessità dei loro padroni che dal reale bisogno dell'animale. Gli esperti sottolineano come alcune razze non ne avvertono l'esigenza, ad esempio i Siberian Husky o gli Alaskan Malamute, abituati a situazioni di freddo artico. Ma in alcuni casi cappottini, maglioncini e giacche sono consigliate proprio per il benessere del cane. Come ad esempio per i cani di piccola taglia abituati a una condizione di agio e tepore casalingo, oppure gli esemplari anziani e i malati cronici. Ma anche i rappresentanti delle razze Levriero e Whippet, quindi animali con il pelo corto o quasi assente.

E' necessario proteggere gli animali contro il freddo?

Una protezione ulteriore data da una maglia può solo migliorare la loro condizione di benessere e salute. Ciò che accomuna questi esemplari e l'estrema difficoltà a mantenere una temperatura corporea che garantisca loro calore costante, per questo in alcuni casi la copertura del manto può risultare necessaria anche all'interno delle abitazioni. Abiti e cappottini dovrebbero essere utilizzati solo quando davvero necessari, e sempre su consiglio del veterinario. Il suolo freddo e nevoso è uno dei rischi maggiori in cui può incorrere un cane durante la stagione invernale, a meno che non si sia abbastanza fortunati da vivere in regioni molto temperate, in cui nevica e ghiaccia di rado. La neve ed il ghiaccio possono rimanere incastrati tra le dita delle zampe del cane e causare tagli e ferite. È possibile gestire la situazione tenendo le unghie del cane tagliate alla giusta lunghezza ed il pelo tra le dita dei piedi accorciato a un livello che sia gestibile. Se il taglio è troppo corto, il pelo non offrirà più protezione dalla neve; un piede ben curato, al contrario, attirerà meno ghiaccio e neve, evitando che si accumuli al suo interno.
Se si è appena tornati da una passeggiata in mezzo alla neve, per liberare i piedi del cane dalle incrostazioni di neve la cosa migliore da fare è semplicemente lasciarla fondere al calore della vostra casa.

E' necessario proteggere gli animali contro il freddo?

Nei negozi specializzati si vendono protezioni specifiche per proteggere le zampe del cane dal suolo estremamente ghiacciato. Procuratevi creme protettive per cuscinetti, reperibili in farmacia o nei negozi per animali, da applicare prima di uscire, ripetendo l'operazione nelle lunghe passeggiate.
Esistono scarpe pensate apposta per i cani, utilizzabili anche per escursioni su terreni particolarmente rocciosi, ma raramente i cani si abituano a indossarle. Nel caso di animali anziani, con problemi alle ossa tipo l'artrite, l'agio dato da un maglione caldo o una tutina di lana è puro benessere, rendendo gli inverni più confortevoli e il corpo più protetto. In casi di questo genere è possibile ricorrere anche all'utilizzo di lettini ortopedici riscaldati.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 862 volte


Articolo aggiornato ogni 15 giorni

Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi articoli naturalistici


Ritorna all'ultimo Articolo naturalistico

Immagine di un archivioArchivio Articoli Naturalistici