Condividi

» Situazione Meteo Generale

8/2/16 - Reside precipitazioni sulla Calabria. Prime schiarite al nord

Piogge e densa nuvolosità per quasi tutta la settima. Analisi modelli meteo

La nuova settimana è iniziata con un susseguirsi di flussi perturbati accompagnati da aria fredda di tipo Polare. La configurazione barica vede l'abbassamento di latitudine della depressione sull'Europa settentrionale che determinerà nuove condizioni di decisa instabilità, soprattutto un sopraggiungere di perturbazioni che giungeranno da più fronti e caratterizzeranno l'andamento di questa settimana. La compressione barica e la presenza del flusso principale causerà inoltre un'intensificazione della ventilazione in particolare sul settore centromeridionale. In questa settimana vedremo l'alternarsi di nuvolosità che penetra dai settori settentrionali e in discesa verso Sud e il subentro di nuovi flussi in ingresso sia dai versanti nord occidentali che orientali, in primis il settore Alpino e prealpino. Pioverà molto al Nord e sulle regioni Tirreniche, meno sulle coinvolto il settore Adriatico solo con qualche pioggia e un aumento nuvoloso. Nella giornata di Martedì 9 febbraio con un nuovo ingresso perturbato dai settori occidentali e contemporaneamente anche alto orientali accompagnati da aria fredda si attendono ancora piogge intense sull'appennino Tosco Emiliano e nelle medesime zone già colpite dal maltempo, ossia la Liguria e la Toscana.

Analisi modelli meteo

Da far sempre attenzione alle estreme zone di confine orientale ed occidentale. Nevicate confinate a quote sopra i 1400 metri ma in calo nelle ore notturne sui versanti orientali. Il Friuli Venezia Giulia avrà una persistenza di piogge anche a tratti intensi. L'incremento della compressione barica si rifletterà al suolo in un forte aumento della ventilazione, tale ventilazione creerà pause nell'arco della settimana con schiarite prima del sopraggiungere di nuovi flussi instabili. Il Sud verrà ugualmente coinvolto anche se con minor intensità, le piogge non mancheranno soprattutto sul settore Tirrenico Più schiarite sulle due isole maggiori con molta variabilità e passaggi rapidissimi dei flussi instabili a causa della forte ventilazione. Per il prossimo fine settimana dopo una settimana di perturbazioni e densa nuvolosità si sentirà una maggiore incidenza del freddo che nella giornata di sabato 13 interesserà insieme alle piogge ancora le regioni settentrionali e alto Tirreniche e nella giornata successiva il 14 febbraio il centro sud. Un copione che sarà la ritornante di tutta questa settimana.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 2090 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top