Condividi

» Situazione Meteo Generale

1/2/16 - Ancora piogge sul nord Est e centrali. Martedì atteso nuovo peggioramento.

Nuova ondata di freddo e piogge Domenica 7 febbraio 2016 Analisi modelli meteo

Si apre una nuova settimana con un parziale e lieve rinvigorimento dell'Anticiclone che darà sin da subito i primi segni di cedimento con graduali e costanti aumenti nuvolosi sulle regioni settentrionali e centrali. La settimana trascorrerà con un alternarsi di spazi di sereno e nuvolosità ma in un contesto ancora abbastanza stabile. Nell'arco della settimana delle locali piogge potranno interessare la Liguria e la Toscana prima del vero e proprio peggioramento che giungerà nel nuovo fine settimana. Il nuovo peggioramento si manifesterà per l'azione di due differenti perturbazioni.

Analisi modelli meteo

La prima perturbazione Atlantica proveniente dall'Europa settentrionale interesserà il settentrione italiano passando in contemporanea dal Nord Ovest e nord Est. Sul versante orientale in contemporanea penetreranno dal settore Russo correnti fredde che comporteranno la formazione di fenomeni instabili intensi. Sono infatti attesi valori pluviometrici elevati nella giornata di Domenica 7 febbraio 2016 sul Nord Est con maggiore coinvolgimento del Triveneto e del Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno intensi e diffusi anche su Liguria, Valle D'Aosta alto Piemonte e Lombardia. La nuova ondata di freddo farà ricomparire la neve sulle Alpi con quota neve su Alpi e Prealpi compresa tra 500-600 metri ma localmente a quote inferiori su Piemonte e Lombardia, sull'Appennino settentrionale oltre 900-1200 metri. Per le regioni centrali il maltempo inizierà nella giornata di Sabato con iniziali piogge su Toscana, Sardegna, Lazio, nella giornata successiva i flussi si susseguiranno portando piogge a tratti intensi sulle medesime zone coste Tirreniche fino alla Campania. Come potete osservare dalle cartine di Meteowebcam piogge e rovesci intensi, localmente abbondanti sono previsti dal pomeriggio di Domenica fino a sera su Toscana Lazio Umbria e Campania.
Vi invitiamo pertanto a tenervi aggiornati sulle eventuali allerte meteo che si appriranno regionalmente.


A cura di Staff Di Meteowebcam.it




Questo articolo è stato letto 4611 volte


Articolo aggiornato al Lunedi, Mercoledi e Venerdi

Ultimi 5 articoli Gli ultimi 5 articoli meteo


Ritorna all'ultima Situazione Meteo Generale

Immagine di un archivioArchivio articoli meteo precedenti


Immagine di torna al top