» Almanacco meteo

12/3/16 - Slavina in Trentino Alto Adige in Valle Aurina.

Almeno 10 le persone coinvolte nella valanga. Immagine dell'anomalia delle temperature in Europa

Un lieve rialzo delle temperature in Val Aurina in Trentino Alto Adige è bastato intorno alle 11.15, per far staccare dal Monte Nevoso una slavina. L'incidente è avvenuto a oltre 3mila metri di quota e potrebbero essere 10 gli scialpinisti rimasti sepolti sotto la neve. Per ora sale a sei il bilancio delle vittime della valanga sulle Alpi Pusteresi. Ci sono anche alcuni feriti, si apprende dai soccorritori uno è stato ricoverato all'ospedale di Brunico ma ha riportato solo lievi ferite.

Immagine dell'anomalia delle precipitazioni in Europa

I soccorritori hanno riferito che alcune delle persone travolte sono riuscite a riemergere dalla neve da sole. La cordata si stava dirigendo verso la vetta ad oltre tremila metri di quota, quando è avvenuto il distacco della slavina. I soccorsi sono estremamente difficili. Per poter raggiungere il luogo ad oltre tremila metri di quota gli elicotteri, che trasportano soccorritori e unità cinofile, devono esser leggerissimi e perciò volano con poco carburante. La valanga che è caduta era piuttosto grande, con un fronte di 150 metri e una lunghezza di 300 metri. Il pericolo valanghe attualmente è marcato (grado 3 di 5) con tendenza in aumento nel corso della giornata.

Fonti: ansa


A cura di Maria Rosaria Volpe




Questo articolo è stato letto 1139 volte


Articolo aggiornato ogni 7 giorni

Immagine che rappresenta gli ultimi Gli ultimi 5 Almanacco meteo


Ritorna all'ultimo Almanacco meteo

Immagine di un archivioArchivio Almanacco meteo