Meteo Previsioni e Webcam

Previsioni Meteo Italia

L’Italia è attraversata da un vortice instabile. Forti temporali e rovesci sulle coste Tirreniche e NE. Temperature in calo.

Aggiornamento del 30/07/2014 - 09:24

La Penisola Italiana continua ad essere colpita da tempo fortemente perturbato ed instabile. La situazione è caratterizzata dal transito di un vortice depressionario molto freddo in quota ed instabile che percorrerà la Penisola Italiana dal Golfo di Genova all’Adriatico per poi avanzare verso i Balcani durante la giornata di giovedì. Durante la mattinata il NE avrà condizioni di maltempo, con fenomeni a carattere fortemente temporalesco, con piogge intense, temporali ma anche su gran parte delle Centrali. Sará coinvolta anche la Campania sul settore occidentale. Non restano fuori da questo contesto di diffuso mal tempo il Friuli, Veneto, la Toscana, Lazio, Umbria e anche l’Abruzzo dove ci sarà il rischio di nubifragi. Tenderà a migliorare al NW dal pomeriggio con schiarite su Piemonte e la Liguria. Cambio notevole della massa d’aria, asciutta e secca che porterà una decisa discesa delle temperature massime. Non si supereranno i 23/24°C nelle pianure settentrionali. Sul resto del Paese, condizioni di stabilità, sole e caldo. Massime estive al Meridione anche oltre 30°C.

Previsioni a cura di Claudia Rizzo

Previsioni meteo Previsioni meteo Previsioni meteo Previsioni meteo Previsioni meteo Previsioni meteo
Martedì 29 luglio 2014: la struttura perturbata colpirà decisamente  l’Italia centro settentrionale. Inteso mal tempo con piogge diffuse, temporali importanti e non è da escludere la possibilità di grandinate sul Piemonte, la Lombardia, il settore orientale Ligure, ma peggiorerà anche sulla Sardegna settentrionale. La costa Tirrenica alta,  la Toscana, Lazio centro settentrionale,  ma anche l’Umbria e Marche con molta nuvolosità, cieli coperti, temporali diffusi. Sul resto del Paese, tempo poco nuvoloso, stabile. Con sole e temperature estive al sud della Sardegna e nelle regioni Meridionali.
 
Mercoledì 30 luglio 2014: non si ferma l’instabilità sul settentrione centro orientale Italiano. Piogge e temporali sulla Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli. Discesa delle temperature. Qualche rovescio sulle aree montuose della Toscana, dell’Emilia meridionale, del Lazio settentrionale, l’Umbria,  Marche ed Abruzzo Nord.  Sul resto del Centro, sulle regioni meridionali e Isole Maggiori il tempo sarà più sereno, stabile ed estivo.
 
Giovedì 31 luglio 2014: comincerà un graduale  miglioramento. Sole sul gran parte della Penisola. Scoreranno correnti settentrionali. Si potranno solo sviluppare importanti addensamenti nuvolosi accompagnati da rovesci e temporali sulla zona montuosa settentrionale orientale e anche il settore adriatico meridionale. Tenderà a salire la temperatura, con massime oltre a 29°C al settentrione e centro; oltre a 32°C sulle Isole Maggiori e regioni Meridionali.
 
 

Mercoledì 30 luglio 2014: condizioni di mal tempo intenso e diffuso, con temporali vigorosi e con probabilità di grandinate sul settentrione centro orientale durante tutta la giornata. Si estenderà a gran parte delle regioni Centrali. Saranno coinvolte  la Lombardia orientale, il Trentino, Friuli e il Veneto. Anche la Toscana, l’Umbria e Lazio. Sulle coste adriatiche i fenomeni più intensi batteranno  sulle Marche e Abruzzo. Anche la parte settentrione della Sardegna avrà delle piogge, con forte Maestrale. Sull’area di pioggia scenderà marcatamente la temperatura massima. Progressivo miglioramento sulla parte settentrionale occidentale, in particolare sulla Liguria e il Piemonte dove si osserveranno ampie schiarite.  Sul resto delle regioni Centrali e il settore Meridionale tempo stabile, con sole e alte temperature.


Giovedì 31 luglio 2014: comincerà un graduale  miglioramento, si osserveranno le prime ampie schiarite al Nord.  Sole sul gran parte della Penisola. Scoreranno correnti settentrionali. Masi potranno ancora sviluppare addensamenti nuvolosi importanti accompagnati da qualche rovescio e temporali al pomeriggio sulla zona montuosa settentrionale orientale, anche sulle aree interne del medio basso adriatico e l’Appennino centro-meridionale. Le temperature oscilleranno fra i 25/29C al Centro-nord  con massime attorno a 30°C sulla Sardegna.


Venerdì 1 agosto 2014: tempo in netto miglioramento. Condizioni di stabilità, con schiarite e sole. Temperature gradevolmente estive. Ma per ora, si potrebbe osservare sulle ore centrali una certa instabilità localizzata e breve, per la presenza del flusso fresco settentrionale sulle Alpi, Piemonte, Val d’Aosta  e la Lombardia. Sul basso Adriatico, aree interne del Molise, la Puglia e la Basilicata. La Calabria Tirrenica e Ionica. Temperature gradevoli, con abbondante sole, massime da nord a sud fra 26/31°C

Previsioni Meteo Europa

Due aree anticicloniche, una sull’Atlantico e l’altra sulla Russia centrale. Due perturbazioni transitano l’Europa, una sulle alte altitudini e l’altra sul centro-est Europea e l’area Mediterranea, si allontanerà verso est.

Aggiornamento del 30/07/2014 - 09:21

La situazione meteorologica sul continente Europeo è caratterizzato da quattro strutture principali: la prima, l’anticiclone delle Azzorre situato sull’Atlantico ma un po’ sbilanciato verso Nord-est, riesce a influenzare con tempo stabile, soleggiato la Spagna, la Francia occidentale, ancora presenta piogge sul lato settentrionale e orientale, ma con tendenza a migliorare. Protegge solo parzialmente l’Irlanda meridionale e Gran Bretagna tranne il settentrione. Si unisce nell’area Mediterranea al flusso caldo Nord Africano portando bel tempo sulla Sardegna meridionale e le regioni meridionali Italiane. La seconda area anticiclonica “Bertram” con 1020hpa, si estende sulla Russia centrale avvicinandosi al Mar Nero. Porta condizioni di calma, poca nuvolosità e temperature gradevoli estive. La terza, una struttura perturbata unita al vortice Islandese, con un minimo di 996hpa. La perturbazione Nord Atlantica tocca il sud della Norvegia e della Svezia, la Danimarca orientale, la Germania settentrionale, Paesi Bassi e settentrione Francese. L'ultimo, la quarta l’affondo Nord Atlantico unito alla goccia fredda che si situa sul Mediterraneo centrale ma si sposterà gradualmente verso sud est, attraversando durante la giornata odierna i Mari Italiani, si muoverà dal Mar Ligure al Mar Adriatico per poi dirigersi, a fine giornata ed inizio del giovedì all’area Balcanica. Mal tempo sulla Germania centro meridionale, la Francia orientale, Svizzera, l’Italia Nord-est, centrali adriatiche, Slovenia, Croazia e Ungheria

previsioni a cura di Claudia Rizzo

AmsterdamPoco nuvoloso1621
AteneSereno2437
BelgradoPoco nuvoloso con possibili temporali1934
BerlinoPoco nuvoloso con isolate pioggie1927
BernaParzialmente nuvoloso con pioggia moderata1318
CopenhagenNuvoloso pioggia debole1924
HelsinkiSereno2025
IstanbulSereno2034
LisbonaSereno2128
LondraSereno1325
MadridSereno1634
MoscaPoco nuvoloso con isolate pioggie1832
OsloPoco nuvoloso1624
ParigiSereno1425
PragaParzialmente nuvoloso pioggia moderata temporali possibili1727
ReykjavikPoco nuvoloso1017
VarsaviaSereno1929
ViennaParzialmente nuvoloso con piogia debole1727
Previsioni Meteo europa

Nuove Webcam Meteo Italiane

  • Webcam Seui
  • Webcam Tortoreto
  • Webcam Palestrina
  • Webcam Capri
  • Webcam Lugo
Previsioni meteo per tutti i comuni italiani e località turistiche
Previsioni meteo per le principali città e località turistiche di Europa
Previsioni fino a 7 giorni per le principali città e località turistiche nel Mondo
Webcam da tutte le regioni e località Italiane
Webcam da tutte le nazioni, città e località turistiche di Europa
Webcam per tutte le città e località turistiche del Mondo
Stazioni meteo per tutte le regioni, città e località Italiane